Bitcoin era quotata a 11.416 dollari, al momento della stampa, e deteneva una quota dominante del 59% del mercato. La sua moneta a forcella Bitcoin Profit ha mostrato un segnale rialzista, poiché ha scambiato poco meno di un livello importante a $252. Il NEM, d’altra parte, ha invalidato un modello rialzista su richiesta di una costante pressione di vendita sui grafici. La moneta popolare per la privacy Zcash era in forte calo, tuttavia, ha potuto testare nuovamente un livello di resistenza, prima di ulteriori perdite.

Bitcoin Cash [BCH]

Bitcoin Cash ha mostrato una divergenza rialzista nascosta, poiché il suo prezzo ha fatto un minimo più alto, mentre l’indicatore di quantità di moto (RSI) ha fatto un minimo più basso (arancione).

Le divergenze nascoste di solito suggeriscono la continuazione del trend precedente. Il trend è stato rialzista per il BCH nelle ultime settimane, e questo potrebbe vedere il BCH muoversi verso la sua resistenza a $265.

Tuttavia, la RSI era ancora sotto i 50 e un retest di 244 dollari prima che un movimento verso nord potesse avvenire a breve.

NEM [XEM]

Il prezzo della criptovaluta ha formato un triangolo ascendente (arancione), un modello che generalmente vede il prezzo al rialzo.

Tuttavia, per tutto il tempo in cui l’XEM è stato scambiato all’interno del modello, l’OBV ha avuto una tendenza al ribasso (bianco), mostrando che il volume degli acquisti stava diminuendo.

Il prezzo si è chiuso al di sotto della linea di tendenza al rialzo, segno che il modello non era riuscito e che probabilmente avrebbe visto una rottura al ribasso. Lo XEM ha perso il 10% in un calo a 0,109 dollari, prima di rimbalzare per testare la resistenza a 0,116 dollari.

Zcash [ZEC]

Zcash ha brevemente superato la sua resistenza a 72,7 dollari, prima di affrontare un’ondata di pressione di vendita. ZEC è stato trascinato sotto la sua resistenza ed è sceso sotto il livello di supporto a 63 dollari.

Al momento di scrivere, ZEC è apparso per testare nuovamente la resistenza. Era possibile che il prezzo potesse recuperare il livello di 66 dollari, ma le ultime sessioni hanno avuto volumi di trading ben al di sotto della media.

Questo suggeriva che il rialzo da quasi 60 dollari non era un’indicazione rialzista. Ci si può aspettare che ZEC scenda verso il prossimo livello di supporto a 56 dollari nei prossimi giorni.

Anche il Directional Movement Index (DMI) ha indicato un forte trend ribassista, in quanto l’ADX (giallo) era superiore a 20, mentre il -DI (rosa) indicava la direzione.